Ville di Berlusconi, bufera su Report Romani attacca: «Puntata odiosa»

Ville di Berlusconi, bufera su Report Romani attacca: «Puntata odiosa»

[ANN]

L’ Agenzia Avventista di Sviluppo e l’ Assistenza (ADRA) è tuttora completamente impegnata nelle operazioni assistenziali ai profughi Kosovari in Albania e in Macedonia, e più recentemente, sta assistendo, con prodotti assistenziali, le famiglie macedoni che ospitano 30.000 profughi di etnia albanese provenienti dal Kosovo.

“I 30.000 profughi Kosovari sono ospitati in Macedonia nelle case di parenti, amici e di altre famiglie ospitali,” – spiega Heinz-Hartmut Wilfert, direttore delle relazioni pubbliche di ADRA Germania. “In considerazione del fatto che le famiglie ospitanti sono molto spesso in difficoltà economiche e quindi incapaci di aiutare e nutrire le vittime, ADRA sta sostenendo ogni famiglia con materiali assistenziali.”

Questa settimana ADRA ha iniziato in anticipo la distribuzione nelle aree di Tetovo, Kumanovo, Gostivar, Kicevo e Skopje. Il responsabile del progetto ADRA, Tihomir Lipohar di ADRA Croazia, e il suo assistente tedesco, Daniele Schüttler, sno coordinando la distribuzione con un’ altra organizzazione non governativa denominata “El Hilal”, a motivo della loro precisa registrazione dei profughi”, – riferisce Wilfert, ed aggiunge:”Skopje e Tetovo sono molto vicine al confine dove molti piccoli villaggi sono sovraffollati di profughi.”

Il progetto è finanziato in collaborazione da ADRA Germania e dal Ministero tedesco degli Affari Esteri. Dopo la concessione della seconda fase di consolidamento finanziario di oggi, il progetto è valutato in 310.000 dollari. I fondi saranno usati per l’ acquisto e la distribuzione di cibo (inclusa farina, riso, pasta, latte in polvere, carne in scatola, frutta fresca, fagioli, zucchero, e sale), di prodotti igienici (incluso dentifricio e spazzolini da denti, pettini, saponi, shampoo, asciugamani, detersivi e tovaglioli sanitari), materassi, biancheria intima, calze e scarpe.

ADRA Germania sta finanziando anche vari altri progetti, inclusa la spedizione di cibo, coperte, materassi, scarpe e vestiario ad un orfanotrofio in Skopje, dove i bambini stanno soffrendo per le attuali circostanze, e ad altri profughi. I convogli con materiale per un valore di 17.000 dollari, hanno lasciato ieri la Germania.

Lunedì pomeriggio, 19 Aprile, ADRA Germania ha organizzato un’ altra spedizione di approvvigionamenti assistenziali per la Macedonia, a favore di famiglie che ospitano profughi e che vivono lungo il confine con il Kosovo, e per molti campi di profughi. La spedizione, cortesemente trasportata dall’ aviazione militare tedesca, ha lasciato Colonia con quasi 26 tonnellate (23.6 metri cubi di viveri, detersivi, bevande istantanee e barrette di Müsli o di cereali di grano. “In alcuni villaggi che ospitano profughi, vi sono più rifugiati che residenti. Hanno bisogno di molto materiale per aiutare così tante persone in soprannumero,” – dice Wilfert.

L’ Unione tedesca meridionale della Chiesa Avventista del 7° giorno ha donato recentemente ai programmi assistenziali di ADRA Germania quasi 82.000 dollari dal loro fondo assistenziale annuale. Il denaro viene utilizzato per i progetti del Kosovo menzionati sopra.

ADRA sta proseguendo il suo programma di distribuzione di viveri in Albania in collaborazione col “Programma Cibo per il Mondo” (WFP) fin dal 4 Aprile, dopo aver firmato un accordo che la costituisce agenzia responsabile della distribuzione di viveri in tutto il paese. “ADRA ora sta cooperando con le altre organizzazioni non governative (NGOs) e le Nazioni Unite, per meglio coprire i distretti in cui si trovano i profughi. Questo permetterà ad ADRA di concentrare i suoi sforzi in cinque distretti albanesi -Kukës, Fier, Vlorë, Berat, e Gjirokastër- e continuare a concentrarsi sui quasi 100.000 profughi che sta attualmente assistendo,” – spiega Milton McHenry, ADRA amministratore delle concessioni a livello superiore.

ADRA Austria questa settimana sta trasportando in Albania un carico da 12 a 14 tonnellate (10.8 – 12.6 metri cubi) di vestiario, donato da ADRA Svizzera. Con un fondo ammontante a 100.000 dollari da parte di un’ altra organizzazione filantropica, ADRA Austria sta anche pagando la fornitura e il trasporto di 4.500 materassi. La prima spedizione dei materassi lascerà l’ Austria in questo mese.

Il Dipartimento per lo Sviluppo Internazionale del Regno Unito, ha donato oltre 320.000 dollari per i depositi di ADRA per la distribuzione di viveri in Albania tramite ADRA Inghilterra, e aiuterà a fornire ai profughi le prime cure sanitarie. ADRA/UK ha spedito domenica 25 aprile in Albania un autocarro supplementare con 38 tonnellate di medicine, coperte e vestiario. Questo autocarro accompagnerà altri due autocarri che recentemente sono ritornati dopo aver trasportato approvvigionamenti assistenziali in Albania.

ADRA Nuova Zelanda ha donato recentemente quasi 33.000 dollari per assistere ADRA Albania nell’ acquisto di articoli come coperte e viveri. La sede centrale degli uffici di ADRA in Maryland, negli Stati Uniti, ha recentemente donato 20.000 dollari per le operazioni di soccorso.

ADRA, fondata nel 1956 è un’ agenzia indipendente, filantropica, creata con lo scopo specifico di assistenza e sviluppo individuale e comunitario in caso di disastri. Oggi, ADRA è presente in più di 150 paesi nel mondo, e aiuta persone senza riguardo a età, etnia, o ad associazione politica o religiosa.

Se voleste offrire il vostro contributo ai programmi assistenziali di ADRA, potete chiamare il numero verde 800-424-ADRA (2372). Ulteriori informazioni su ADRA, possono essere trovate sulla sua pagina web a www.adra.org.

ADRA – (Agenzia Avventista per lo Sviluppo e l’ Assistenza) – 24/04/1999

di Beth Schaefer